Jesus Christ Superstar
Jesus Christ Superstar
E’ il titolo che ha cambiato la storia del Rock e da sempre fa della “Resurrezione” il suo tema più controverso. Non poteva che assumere un valore altamente simbolico in questa fase di “ripartenza” dopo le tanto attesa apertura a capienza piena, una sorta di “Resurrezione del Teatro dal vivo” dopo due anni di restrizioni e privazioni. Il palco del Teatro Sistina vede il ritorno del celebre "Jesus Christ Superstar", opera di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice nella memorabile versione con Ted Neeley, firmata da Massimo Romeo Piparo, un grande allestimento in lingua inglese con orchestra dal vivo.

Un ritorno alle emozioni vere, all’impatto musicale travolgente e alla meditazione laica e spirituale, dopo il deserto culturale lasciato dalla pandemia, per il quale la PeepArrow Entertainment sceglie uno dei “gioielli di famiglia” del proprio palmares, uno spettacolo che racconta la forza rivoluzionaria di una storia che non solo non invecchia ma è anche capace con il suo messaggio di spiritualità e coraggio di raggiungere spettatori di tutte le età.

La figura-simbolo del Gesù-Uomo, raccontata attraverso lo sguardo critico e tormentato di Giuda, diventa emblema delle contraddizioni dell'esistenza umana ma anche della complessità dei nostri tempi.

Musica di Andrew Lloyd Webber Liriche di Tim Rice.
Regia di Massimo Romeo Piparo
E’ il titolo che ha cambiato la storia del Rock e da sempre fa della “Resurrezione” il suo tema più controverso. Non poteva che assumere un valore altamente simbolico in questa fase di “ripartenza” dopo le tanto attesa apertura a capienza piena, una sorta di “Resurrezione del Teatro dal vivo” dopo due anni di restrizioni e privazioni. Il palco del Teatro Sistina vede il ritorno del celebre "Jesus Christ Superstar", opera di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice nella memorabile versione con Ted Neeley, firmata da Massimo Romeo Piparo, un grande allestimento in lingua inglese con orchestra dal vivo.

Un ritorno alle emozioni vere, all’impatto musicale travolgente e alla meditazione laica e spirituale, dopo il deserto culturale lasciato dalla pandemia, per il quale la PeepArrow Entertainment sceglie uno dei “gioielli di famiglia” del proprio palmares, uno spettacolo che racconta la forza rivoluzionaria di una storia che non solo non invecchia ma è anche capace con il suo messaggio di spiritualità e coraggio di raggiungere spettatori di tutte le età.

La figura-simbolo del Gesù-Uomo, raccontata attraverso lo sguardo critico e tormentato di Giuda, diventa emblema delle contraddizioni dell'esistenza umana ma anche della complessità dei nostri tempi.

Musica di Andrew Lloyd Webber Liriche di Tim Rice.
Regia di Massimo Romeo Piparo
POLTRONISSIMA € 46,00 POLTRONA € 42,00 PRIMA GALLERIA € 38,50 SECONDA GALLERIA € 32,00 TERZA GALLERIA € 24,00
+
Tutte
Le Date
+
Tutte
Le Date
Torna alla mappa
Posti
Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.